Il blog

Proporre opposizione ad una multa

E’ capitato a tutti, però, di ricevere una multa che riteniamo ingiusta. Che fare in questi casi?

Le alternative sono due:

1) proporre ricorso al Prefetto;

2) proporre ricorso al Giudice di Pace.

Ognuna delle due alternative presenta pregi e difetti. Innanzitutto, occorre attendere la notifica del verbale di infrazione presso la propria abitazione, solamente pieghevole cartaceo trovato sotto al tergicristallo non si può fare nulla…

L’opposizione al Prefetto deve essere spedita a mezzo raccomandata senza busta entro 60 gg. dalla notifica del verbale, tenendo conto che fa fede la data del vostro invio e non di ricezione all’Ufficio del Prefetto. Il ricorso è molto semplice nella redazione: si tratta di una lettera scritta (a mano o col computer) e firmata dal trasgressore in cui si espongono i motivi per cui si ritiene di non dover pagare la multa. Non si pagano bolli, non è necessario andare di persona all’Ufficio del Prefetto. Il Prefetto ha a propria disposizione ben 210 giorni  per rispondere e, in tale caso, di norma confermare la multa. Qualora non lo facesse (e spesso per motivi di carico di lavoro, non lo fa) la multa è da ritenere annullata per il principio del “silenzio-assenso”.

L’opposizione avanti al Giudice di Pace comporta, invece, la redazione di un vero e proprio ricorso (modelli prestampati sono reperibili su internet) da presentare in 5 copie cartacee presso la Cancelleria di tale Giudice entro 30 gg. dalla notifica del verbale di contestazione della multa presso l’abitazione di residenza. Al momento del deposito del ricorso è necessario versare un contributo unificato pari a 43,00 euro (per multe di valore fino a 1.033,00 euro). A seguito del deposito, il Giudice fissa un’udienza a cui è necessario che l’opponente sia personalmente presente. Un procedimento più oneroso sotto tanti punti di vista, quindi, che però ha un vantaggio: a tale udienza è possibile convincere il Giudice che delle motivazioni alla base dell’opposizione e ottenere così l’annullamento della multa. Il tutto, in questo caso, può essere ovviamente effettuato avvalendosi dell’assistenza (e della competenza) di un avvocato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...